Gioco: bandiera pazza

GIOCO PER COMPLEANNI: bandiera pazza


gioco: bandiera pazza

Gioco: bandiera pazza

MATERIALE NECESSARIO

  • 1 bandiera o fazzoletto

  • 1 gesso

INDICAZIONI

  • Età: da 10 anni in su

  • Partecipanti: da 10 in su

  • Preparazione: breve

  • Durata: media

Si prepara il campo tracciando con il gesso un rettangolo lungo una ventina di metri e largo cinque. I partecipanti si schierano lungo i lati corti del rettangolo di gioco; a ognuno viene assegnato un numero. Quando l’animatore, sistemato in mezzo al campo con in mano il fazzoletto, chiama un numero, i due rispettivi giocatori contrassegnati da quel numero devono correre al fazzoletto; il primo che lo prende deve correre dalla propria squadra senza farsi toccare dall’avversario.
Se l’animatore però chiama due numeri, bisogna che un giocatore salti a cavalcioni dell’altro che è stato convocato e così raggiungano il fazzoletto. Se il conduttore poi avesse la bella idea di chiamare tre numeri, i tre convocati devono organizzarsi così: due giocatori con le mani “a seggiolino” e uno seduto sopra. Quando ne chiama quattro, si formano due coppie di cavalli e cavalieri, ma questi ultimi si devono tenere a braccetto. Se infine chiama cinque, ci saranno due coppie di giocatori con le mani “seggiolino” e uno sdraiato sopra con la pancia rivolta verso i “seggiolini”. La squadra, fino a quando non oltrepassa la sua linea di partenza, non è salva e perciò sino a quel momento deve mantenere la composizione ordinata dal conduttore del gioco. Vince la squadra che alla fine del gioco ha totalizzato il punteggio più alto.