Gioco: calcio a chiamata

GIOCO PER COMPLEANNI: calcio a chiamata


Gioco: calcio a chiamata

MATERIALE NECESSARIO

  • 1 palla

  • 1 gesso

  • 1 cronometro

INDICAZIONI

  • Età: da 10 anni in su

  • Partecipanti: da 10 in su

  • Preparazione: breve

  • Durata: media

Si traccia col gesso sul terreno un rettangolo di almeno 20 x 10 metro; al centro dei due lati lunghi si disegna una porta come quella dei campi di calcio. Le squadre si allineano all’esterno dei due lati lunghi, una di fronte all’altra, e a ogni giocatore si assegna un numero (si devono utilizzare gli stessi numeri per entrambe le squadre). L’arbitro posiziona la palla al centro e chiama un numero; i due giocatori chiamati devono precipitarsi verso la palla e cercare di segnare una rete nella porta avversaria. Si possono usare solo i piedi e, se la palla esce dal campo di gioco, i due contendenti devono tornare dietro le rispettive linee assieme ai compagni.
L’arbitro può chiamare più di un numero alla volta e far giocare più concorrenti alla volta. Quando grida: “Tutti dentro!” entrambe le squadre si lanciano all’inseguimento del pallone, cercando di realizzare la rete. Vince la squadra che allo scadere di un tempo prestabilito ha segnato il maggior numero di reti.