Gioco: bersaglio cieco

Gioco per compleanni: bersaglio cieco

MATERIALE NECESSARIO

  • grossi pennarelli di colori diversi (uno per partecipante)

  • fogli di carta grandi (almeno di un metro quadrato)

  • una benda scura

  • nastro adesivo

INDICAZIONI

  • Età: da 5 anni in su

  • Partecipanti: da 4 in su

  • Preparazione: 5minuti

  • Durata: media

Per prima cosa trovate una parete libera da mobili o altro. In alternativa si può usare un’anta di un armadio. Su un foglio di carta di almeno un metro quadrato disegnate con un pennarello cinque centri concentrici creando un bersaglio. All’interno di ogni cerchio inserite i punteggi: 100 punti per il cerchio più piccolo, al secondo 70 punti, al terzo 50, al quarto 30 e al quinto 10.
Dopo aver completato il bersaglio si appende con il nastro adesivo al muro o all’anta dell’armadio. Distribuite un pennarello ad ogni partecipante, assicurandosi che ogni giocatore abbia un pennarello diverso dall’altro.
Il capogioco a questo punto chiama il primo giocatore e lo dispone di fronte al bersaglio, ad una distanza di due metri e poi lo benda. Al via il giocatore avanza verso il bersaglio e quando giunge vicino al foglio di carta, con il pennarello, cerca di fare un piccolo punto, dove egli suppone sia il centro. A questo punto si toglie la benda, verifica il punteggio fatto e si allontana.
Il gioco prosegue fino a che tutti i partecipanti, a turno, hanno eseguito la prova. Il vincitore è il giocatore che, con il colore del suo pennarello, ha fatto il punteggio più alto.
Se più concorrenti ottengono lo stesso punteggio, si effettua uno spareggio. In questo caso però i partecipanti si devono posizionare ad una distanza di tre metri dal bersaglio.