Gioco: vince il colore

Gioco per compleanni: vince il colore

MATERIALE NECESSARIO

  • un mazzo da 52 carte

  • tavolo

INDICAZIONI

  • Età: da 7 anni in su

  • Partecipanti: 4 o multipli di 4

  • Preparazione: nessuna

  • Durata: media

I quattro partecipanti si siedono intorno ad un tavolo. Se i giocatori sono più di 4 è necessario organizzare altri tavoli di gioco. A questo punto si sceglie, a caso, un mazziere che distribuirà in senso antiorario una carta coperta ad ognuno e mette sul tavolo il resto del mazzo di carte. Vince chi riesce ad avere in mano per primo tutte le carte dello stesso seme. Il giocatore alla destra del mazziere guarda la carta, la tiene in mano, poi prende, senza farla vedere a nessuno, un’altra carta dalla cima del mazzo posto al centro del tavolo e la mette vicina all’altra in suo possesso. Tutti gli altri giocatori fanno la stessa cosa fino a che tutti i partecipanti non hanno in mano 8 carte per ciascuno.
Ora il giocatore di turno prende una carta dal mazzo e, se non gli serve, la scarta, se invece gli è utile, ne scarta un’altra che ha già in mano, mettendola a faccia in su al centro del tavolo. Il giocatore che segue può scegliere se pescare la carta dal mazzo o recuperare la carta appena scartata dal chi lo ha preceduto e poi ne scarta una anche lui.
Il giocatore che per primo riesce ad avere tra le mani 8 carte dello stesso seme vince la partita. Se le carte del mazzo al centro del tavolo finiscono prima che qualcuno sia riuscito a completare il colore, il mazziere raccoglie le carte scartate e, dopo averle mischiate, le mette coperte al centro del tavolo. Il gioco prosegue in questo modo.
L’abilità del giocatore, oltre a completare il colore, consiste anche nella capacità di scartare carte che non siano utilizzabili dal partecipante che segue.